Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9584
Title: Il nazionalismo banale
Authors: Billing, Michael
Keywords: Forme di nazionalismoModelli ideologiciIrrazionalità del nazionalismoMovimenti socialiRuolo delle bandiere nazionaliFunzioni simboliche
Issue Date: 2002
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Michael Billing, "Il nazionalismo banale", in: Nazione, istituzioni, politica, Trieste, EUT Edizioni Università Trieste, pp. 79-89.
Series/Report no.: Studi Politici
4 (2002)
Abstract: Fu Roland Barthes ad affermare che l'ideologia ci parla con "la Voce della Natura". Come poi è stato sottolineato da altri, l'ideologia è costituita da un insieme di abitudini, di comportamenti e di credenze profondamente interconnesse che fanno apparire il mondo sociale, almeno a coloro che vi abitano, sotto la veste di un mondo del tutto naturale. In tal modo l'ideologia opera nel senso di far dimenticare agli individui che il loro mondo è stato artificialmente costruito con il passare degli anni. Pertanto, il nazionalismo è quell'ideologia che ci fa apparire il mondo delle nazioni come un mondo naturale, come se non vi fosse nemmeno lontanamente la possibilità dell'esistenza di un mondo senza nazioni.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9584
ISBN: 88-8303-086-9
Appears in Collections:Nazione, istituzioni, politica

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Goio_Spizzo_Nazione-istituzioni-politica-M_Billing.pdf3.84 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

916
Last Week
0
Last month
3
checked on Apr 11, 2019

Download(s)

1,130
checked on Apr 11, 2019

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons