Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9584
Title: Il nazionalismo banale
Authors: Billing, Michael
Keywords: Forme di nazionalismoModelli ideologiciIrrazionalità del nazionalismoMovimenti socialiRuolo delle bandiere nazionaliFunzioni simboliche
Issue Date: 2002
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Michael Billing, "Il nazionalismo banale", in: Nazione, istituzioni, politica, Trieste, EUT Edizioni Università Trieste, pp. 79-89.
Series/Report no.: Studi Politici
4 (2002)
Abstract: 
Fu Roland Barthes ad affermare che l'ideologia ci parla con "la Voce della Natura". Come poi è stato sottolineato da altri, l'ideologia è costituita da un
insieme di abitudini, di comportamenti e di credenze profondamente interconnesse
che fanno apparire il mondo sociale, almeno a coloro che vi abitano,
sotto la veste di un mondo del tutto naturale. In tal modo l'ideologia
opera nel senso di far dimenticare agli individui che il loro mondo è stato artificialmente
costruito con il passare degli anni. Pertanto, il nazionalismo è quell'ideologia
che ci fa apparire il mondo delle nazioni come un mondo naturale,
come se non vi fosse nemmeno lontanamente la possibilità dell'esistenza di
un mondo senza nazioni.
Type: Book Chapter
URI: http://hdl.handle.net/10077/9584
ISBN: 88-8303-086-9
Appears in Collections:Nazione, istituzioni, politica

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Goio_Spizzo_Nazione-istituzioni-politica-M_Billing.pdf3.84 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 20

1,056
checked on Aug 16, 2022

Download(s) 20

1,486
checked on Aug 16, 2022

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons