Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9588
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.authorGoio, Franco-
dc.date.accessioned2014-01-21T12:06:29Z-
dc.date.available2014-01-21T12:06:29Z-
dc.date.issued2002-
dc.identifier.citationFranco Goio, 'La nazione come rappresentazione', in: Nazione, istituzioni, politica, Trieste, EUT Edizioni Università Trieste, pp. 128-148.it_IT
dc.identifier.isbn88-8303-086-9-
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/9588-
dc.description.abstractNella letteratura recente sopra la nazione e il nazionalismo appaiono chiari due orientamenti. Il primo consiste nella decisa negazione del carattere oggettivo della nazione; il secondo nella propensione diffusa a concepire la nazione come rappresentazione. Se la nazione è un sentimento o una volontà irriflessa, allora i comportamenti che sono in vari modi orientati a essa sono per definizione non-razionali, e vanno spiegati ricorrendo a una qualche teoria della personalità. Se invece la nazione è una invenzione del pensiero filosofico, si deve per forza pensare che i comportamenti di grandi collettività siano e siano stati per lunghi periodi motivati esclusivamente da un fantasma nato tra le carte di Fichte; siano cioè del tutto irrealistici e quindi, ancora, non-razionali. In ogni caso, oscilliamo tra l'evidente sopravvalutazione del ruolo delle componenti affettive nei comportamenti sociali e l' altrettanto evidente sopravvalutazione degli 'Idealfaktoren' nella loro determinazione. Al contrario, se la nazione è una rappresentazione della realtà, possiamo valutarne il grado di realismo e di razionalità in base alla misura del suo scostamento dalla realtà. In altre parole, non siamo costretti ad ammettere a priori la non razionalità (o il non realismo) dei comportamenti che fanno capo alla nazione. Anzi, siamo in grado di partire da un presupposto di razionalità che solo, per quanto latamente inteso, ci consente di comprenderne il senso e di ricostruirli nella forma del tipo ideale.it_IT
dc.language.isoitit_IT
dc.publisherEUT Edizioni Università di Trieste-
dc.relation.ispartofseriesStudi Politiciit_IT
dc.relation.ispartofseries4 (2002)it_IT
dc.subjectRappresentazioni nazionaliit_IT
dc.subjectSentimento nazionaleit_IT
dc.subjectDimensione onologica della nazioneit_IT
dc.subjectSolidarietà nazionaleit_IT
dc.subjectGenesi dell'idea di nazioneit_IT
dc.subjectComportamento nazioneleit_IT
dc.subjectGemeinschaftit_IT
dc.titleLa nazione come rappresentazioneit_IT
dc.typeBook Chapter-
item.grantfulltextopen-
item.languageiso639-1it-
item.fulltextWith Fulltext-
item.openairetypebookPart-
Appears in Collections:Nazione, istituzioni, politica
Files in This Item:
File Description SizeFormat
Goio_Spizzo_Nazione-istituzioni-politica-F_Goio.pdf7.24 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show simple item record


CORE Recommender

Page view(s)

613
Last Week
0
Last month
1
checked on Dec 11, 2019

Download(s)

732
checked on Dec 11, 2019

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons