Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9636
Title: La traduzione in versi di un'opera lirica: il 'Re Artù' di Henry Purcell
Authors: Giorgetti, Francesca
Keywords: Metodologia della traduzioneAnalisi testualeHenry PurcellJohn DrydenIl "Re Artù"
Issue Date: 1994
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Francesca Giorgetti, "La traduzione in versi di un'opera lirica: il 'Re Artù' di Henry Purcell", in: Traduzione, società e cultura, 4 (1994), pp. 19-116.
Series/Report no.: Traduzione, società e cultura
4 (1994)
Abstract: Nel 1691, Henry Purcell e John Dryden, il più grande musicista e il massimo poeta della Restaurazione inglese, combinarono il loro eccezionale talento per far rivivere in modo fantastico l'atmosfera dell'età arturiana. L'armonia di versi e musica ricreò quell'era lontana e magica, popolata da fate, spiriti, prodi cavalieri e principesse, da incantatori e animi malvagi, re crudeli e trappole mortali. Il presente studio si prefigge di rivisitare il "Re Artù" di Henry Purcell (1659-1695)1, offrendone una breve introduzione storica e letteraria, un'analisi del testo sotto l'aspetto linguistico e drammatico, nonché una traduzione che rispetti le caratteristiche ritmiche, poetiche e musicali dell'originale.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9636
Appears in Collections:Traduzione, società e cultura - 04

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Giorgetti_TSC_4_1994.pdf31.18 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

1,098
checked on Oct 17, 2018

Download(s)

1,383
checked on Oct 17, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons