Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9704
Title: Da 'Maleficus' a 'Divinus' la 'dignificazione' del mago tra Medioevo e Rinascimento alla luce degli scritti ermetici
Authors: Astori, Roberta
Issue Date: 2002
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Roberta Astori, "Da 'Maleficus' a 'Divinus' la 'dignificazione' del mago tra Medioevo e Rinascimento alla luce degli scritti ermetici", in: Quaderni Filosofici 3, EUT- Trieste 2002, pp. 71-92.
Series/Report no.: Quaderni Filosofici del Dipartimento di Scienze Politiche
3
Abstract: La riabilitazione del sistema magico che caratterizza il periodo Rinascimentale si deve a una molteplicità di fattori e variabili complesse che si cercherà di analizzare. Esse si possono sintetizzare in un processo di rivoluzione culturale e scientifica che investe l'epoca in questione a tutti i livelli. Protagonista di questa rivoluzione è l'essere umano. Infatti, se uomo e natura rappresentano i termini della dialettica magica, il mago del Rinascimento si pone come elemento di rottura, in grado di rovesciare il rapporto di subordinazione dell'essere umano alle leggi cosmiche, rendendolo capace di dominarle penetrandone il mistero.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9704
ISBN: 88-8303-124-5
Appears in Collections:Symbolica e Theorica: Contributi

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Astori_Symbolica_Theorica.pdf7.14 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

686
Last Week
0
Last month
2
checked on Apr 10, 2019

Download(s)

2,720
checked on Apr 10, 2019

Google ScholarTM

Check

Altmetric


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.