Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9866
Title: Realtà insediative e diffusione della scrittura epigrafica nel territorio di Iulium Carnicum (Zuglio, UD)
Authors: Mainardis, Fulvia
Issue Date: 2014
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Fulvia Mainardis, Realtà insediative e diffusione della scrittura epigrafica nel territorio di Iulium Carnicum (Zuglio, UD), in: Monica Chiabà (a cura di), HOC QVOQVE LABORIS PRAEMIVM. Scritti in onore di Gino Bandelli. Trieste, EUT - Edizioni Università di Trieste, 2014, 271-290
Series/Report no.: Polymnia: Collana di Scienze dell'Antichità. Studi di Storia romana
3
Abstract: 
Il contributo delinea la diffusione della scrittura epigrafica nel territorio di Iulium Carnicum
(odierna Zuglio, Udine) partendo dall’epoca preromana con particolare attenzione
ai fenomeni di coesistenza di sistemi scrittori differenti e di alfabetizzazione spontanea nel quadro prima dei rapporti con le vicine culture protostoriche poi con il principale centro
romano della regione, Aquileia, e infine con il capoluogo amministrativo del territorio.

The contribution outlines the spread of epigraphy in the territory of Iulium Carnicum (today
Zuglio, Udine) starting pre-Roman times, with particular attention to the phenomena
of coexistence of different writing systems and spontaneous literacy in the framework of the
relations with the neighboring pre-Roman cultures, then with the main Roman center of the
region, Aquileia, and finally with the administrative capital of the territory.
Type: Book Chapter
URI: http://hdl.handle.net/10077/9866
ISBN: 978-88-8303-552-4
eISBN: 978-88-8303-560-9
Appears in Collections:03. Hoc quoque laboris praemium. Scritti in onore di Gino Bandelli

Files in This Item:
File Description SizeFormat
MAINARDIS.pdf1.16 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 50

787
checked on Sep 30, 2022

Download(s) 20

1,622
checked on Sep 30, 2022

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons