Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9949
Title: Strumenti del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente per la gestione dei dati sul consumo di suolo
Authors: Baiocco, Fabio
Gazzea, Nicoletta
Marinosci, Ines
Scaramella, Antonio
Munafò, Michele
Keywords: Land takeSoil sealingWeb GISConsumo di suoloImpermeabilizzazione del suoloWeb GIS
Issue Date: 2014
Publisher: EUT - Edizioni Università di Trieste
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
149
Abstract: La rete nazionale di monitoraggio del consumo di suolo, sviluppata e gestita dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) in collaborazione con il Sistema delle Agenzie per la Protezione dell’Ambiente delle Regioni e delle Province Autonome (ARPA/APPA, che insieme a ISPRA costituiscono il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente), consente di valutare lo stato e l’andamento del fenomeno del consumo del suolo agricolo e naturale dovuto all’espansione urbana e all’impermeabilizzazione del territorio. ISPRA ha sviluppato un’applicazione specifica, in ambiente open source, che permette, ai diversi utenti responsabili delle diverse fasi del monitoraggio, di acquisire, di validare e di gestire i dati attraverso la lettura e la fotointerpretazione di cartografia e, quindi, di concorrere all’elaborazione automatica di indicatori sul consumo di suolo. Inoltre il sistema è in grado di realizzare dinamicamente grafici e statistiche, all’interno delle quali si possono trovare, sia la quantità di dati elaborati, sia il livello di completamento delle attività e il lavoro di ogni singolo utente, rendendo accessibili tali informazioni sul web ai diversi livelli di utenza. L’applicazione sviluppata consente di rendere più semplice la valutazione del consumo di suolo a livello nazionale, regionale e comunale, garantendo maggiore omogeneità nelle attività di acquisizione e di elaborazione dei dati da parte di ISPRA e delle Agenzie delle Regioni e delle Province Autonome per la Protezione dell’Ambiente.
The National network of land take monitoring, developed and managed by ISPRA (Italian National Institute for Environmental Protection and Research) in cooperation with ARPA / APPA (Regions and Autonomous Provinces Agencies for Environmental Protection), allows to assess the status and trends of the agricultural and natural land consumption due to urban sprawl and soil sealing. ISPRA has developed a specific application, in an open source environment, which allows, during all the monitoring phases, the different users to load, validate and manage the data, through photo interpretation, therefore it is possible to development the land take indicators. Moreover, the system is dynamically able to create graphics and statistics, e.g. the amount of data processed, the level of activities completion and the work of each users, making such information accessible on the web for different users’ levels. The developed application allows to simplify the land take evaluation at the national, regional and municipal levels, ensuring greater uniformity in the updating and processing of data by ISPRA and ARPA / APPA.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9949
ISSN: 0044-9733
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 149

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
3_Baiocco_Gazzea_Marinosci_Scaramella_Munafo.pdf1.34 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

493
checked on Feb 23, 2018

Download(s)

535
checked on Feb 23, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.